XX Giornata FAI di Primavera – Gaeta

FaiGiornatadiPrimavera2010

Da vent’anni, ogni volta un’Italia mai vista!

Visita a contributo libero.

1993-2012: sabato 24 e domenica 25 marzo 2012 avrà luogo la ventesima edizione della Giornata FAI di Primavera, una grande festa popolare che dalla sua prima edizione a oggi ha coinvolto oltre 6.500.000 di italiani.

Un grande spettacolo di arte e bellezza dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio artistico e naturalistico italiano. E ambientato in centinaia di siti particolarispesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico: per festeggiare il ventennale della Giornata FAI verranno aperti 670 beni  in tutte le Regioni italiane e tra questi alcuni dei luoghi più visitati e apprezzati dagli italiani nelle precedenti edizioni.

Tra le aperture di questa ventesima Giornata FAI a Roma l’apertura del Complesso Borromiano dell’Oratorio dei Filippini, il grande complesso costruito nel Seicento su progetto di Francesco Borromini, dove si potranno visitare anche spazi mai aperti al pubblico e un tratto degli Acquedotti Claudio e Felice dove si incrociano lungo via Tuscolana.

Inoltre, visto il successo delle visite guidate per cittadini stranieri sperimentate dal 2008 quest’anno il progetto “Arte. Un ponte tra culture” coinvolgerà  30 città, diversificando le lingue utilizzate nella guida in base alle diverse cittadinanze di stranieri presenti.

Anche quest’anno il FAI propone in tutta Italia curiosità e itinerari culturali: aree archeologiche, percorsi naturalistici, borghi, giardini, chiese, musei, che per due giorni saranno a disposizione di tutti i cittadini che desiderino visitarli, oltre a escursioni e biciclettate. Circa il 40% dei beni aperti sono fruibili da persone con disabilità fisica.

I visitatori infine potranno avvalersi anche quest’anno di guide d’eccezione: saranno, infatti, oltre 15.000 gli Apprendisti Ciceroni®, giovani studenti che illustreranno aspetti storico-artistici dei monumenti.

CASERMA BAUSAN, SCUOLA NAUTICA GUARDIA DI FINANZA
Indirizzo:Via Bausan, 1, 4024 Gaeta (LT)
Note indirizzo:
Orario:Sabato 24 e Domenica 25, ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.00
Note orario:Visite guidate Informazioni Tel. 347 6527416 – ricarollo@yahoo.it (Zantour viaggi tel. 347 6226914 zantour@libero.it) Apprendisti Ciceroni?: Liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina; Liceo Scientifico “E. Fermi” di Gaeta; Scuola Media “Carducci” Gaeta; Scuola Primaria “Santa Maria Maddalena Postel” di Gaeta
Delegazione:Latina
Descrizione: Attualmente sede della Scuola Nautica della Guardia di Finanza, la caserma assunse l’attuale forma nel 1949 quando furono ristrutturati gli edifici della Batteria Santa Maria, che includeva il padiglione Santa Maria, destinato a ufficio e alloggio dell’ufficiale superiore, e altri locali utilizzati per l’armeria e per il deposito delle munizioni. Nel 1960 la caserma fu intitolata al Capitano di Vascello Giovanni Bausan che partecipò alla difesa di Gaeta durante l’assedio dei Britannici nel 1806.

CASERMA CAVOUR, SCUOLA NAUTICA GUARDIA DI FINANZA
Indirizzo:Via Nazario Sauro, 4024 Gaeta (LT)
Note indirizzo:
Orario:Sabato 24 e Domenica 25, ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.00
Note orario:Visite guidate Informazioni Tel. 347 6527416 – ricarollo@yahoo.it (Zantour viaggi tel. 347 6226914 zantour@libero.it) Apprendisti Ciceroni?: Liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina; Liceo Scientifico “E. Fermi” di Gaeta; Scuola Media “Carducci” Gaeta; Scuola Primaria “Santa Maria Maddalena Postel” di Gaeta
Delegazione:Latina
Descrizione: La caserma Cavour è collocata all’interno della struttura nata come convento e chiesa di Santa Caterina. Le origine del complesso conventuale risalgono al IX secolo e la struttura mantenne la destinazione sacra fino al XVIII; successivamente considerando anche la posizione strategica il convento fu destinato a funzioni militari. Dopo importanti lavori di ristrutturazione, nel 1997 l’ex struttura conventuale è stata destinata a sede del Comando Scuola Nautica della Guardia di Finanza.

CASTELLO ANGIOINO, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO
Indirizzo:Salito Castello, 4024 Gaeta (LT)
Note indirizzo:
Orario:Sabato 24 e Domenica 25, ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.00
Note orario:Visite guidate Informazioni Tel. 347 6527416 – ricarollo@yahoo.it (Zantour viaggi tel. 347 6226914 zantour@libero.it) Apprendisti Ciceroni?: Liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina; Liceo Scientifico “E. Fermi” di Gaeta; Scuola Media “Carducci” Gaeta; Scuola Primaria “Santa Maria Maddalena Postel” di Gaeta
Delegazione:Latina
Descrizione: Castello

CASTELLO ARAGONESE – CASERMA MAZZINI, SCUOLA NAUTICA GUARDIA DI FINANZA
Indirizzo:Salita Castello, 4024 Gaeta (LT)
Note indirizzo:
Orario:Sabato 24 e Domenica 25, ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.00
Note orario:Visite guidate Informazioni Tel. 347 6527416 – ricarollo@yahoo.it (Zantour viaggi tel. 347 6226914 zantour@libero.it) Apprendisti Ciceroni?: Liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina; Liceo Scientifico “E. Fermi” di Gaeta; Scuola Media “Carducci” Gaeta; Scuola Primaria “Santa Maria Maddalena Postel” di Gaeta
Delegazione:Latina
Descrizione: Il Castello di Gaeta è un imponente fabbricato costruito nella parte più alta del promontorio di Monte d’Orlando, oggi si presenta formato da due parti distinte temporalmente e architettonicamente ma, di fatto, unite a formare un corpo unico. Un piano a gradoni collega i due corpi del Castello che nel suo insieme occupa un’area di 14.000 mq.

 

Per vedere l’elenco degli altri beni aperti nel Lazio: http://www.giornatafai.it/lazio.htm

INFORMAZIONI:

Data: il 24 marzo 2012 al 25 marzo 2012
Orario: 00:00 - 00:00
Città: Gaeta
Luogo:
Organizzatore: FAI Fondo Ambiente Italiano
Contatto:
Telefono: 06 68804789
Indirizzo:
eMail: segreteriafailazio@fondoambiente.it
Web: www.fondoambiente.it

Possibilità di pioggia
Sabato
20/12 30%
Sereno
Domani
21/12 0%
Sereno
lunedì
22/12 0%
Sereno
martedì
23/12 10%
Sereno
mercoledì
24/12 10%
Parzialmente nuvoloso
giovedì
25/12 0%
Possibilità di pioggia
venerdì
26/12 50%

DA VISITARE NELLE VICINANZE


La Montagna Spaccata

montagna spaccata

Il complesso della “Montagna spaccata” si incastona nel contesto di tre fenditure della roccia. Segue unascalinata di 35 gradini, che conduce alla profonda, suggestiva fenditura centrale, che, secondo la tradizione cristiana, si sarebbe formata alla morte di Cristo.

Distanza: 0,74 km

Cisternone Romano

cisternone

Il Cisternone Romano, sottostante piazza S. Anna a Formia, è una delle più grandi strutture idrauliche romane a pianta irregolare sotterranee giunte sino a noi, lunga 65 metri, larga 25 e con oltre 60 grandi pilastri alti sei metri e mezzo. Costrui

Distanza: 5,29 km

Itri

Castello di Itri

Posta a 170 m. s.l.m., la cittadina sorge in una caratteristica vallata tra le falde occidentali dei monti Aurunci (passo di San Donato), a soli 8 km dalla costa. Si trova lungo il percorso della via Appia, tra Fondi (con la quale confina ad Ovest) e Formia (con la quale confina ad Est). Itri confina […]

Distanza: 9,23 km

Castello di Itri e Museo del Brigantaggio

ITRI Museo del brigantaggio

Itri è un paese situato in una posizione singolare, a poca distanza dal mare, ma seminascosto dai monti Aurunci. L’antico nucleo sorge proprio su un contrafforte di questi ultimi, mentre il resto del centro si è sviluppato successivamente lungo i

Distanza: 9,34 km

Parco di Gianola e Monte di Scauri

Parco di Gianola

Il Parco di Gianola e Monte di Scauri sorto nel 1987 tra i Comuni di Minturno e di Formia, si adagia su un rilievo collinare di incontaminata bellezza che guarda il mare ai propri piedi diffondere un irresistibile corredo di brezze e ancestrali profumi…

Distanza: 9,81 km